CAVALLETTI FINESTRE, TELAI E VETRI SINGOLI


Per il trasporto di finestre o vetri ci si deve assicurare che il carico sia protetto.

Cavalletti:
Finestre o vetri posti su cavalletti (appositi) devono essere assicurati allo stesso verticalmente e orizzontalmente in modo da non rendere possibile il movimento del materiale durante il volo, inoltre tutto il materiale deve essere ricoperto con della pellicola.
È possibile utilizzare gli anelli presenti sul cavalletto solo ed esclusivamente per lo spostamento su area di cantiere, per tragitti piĆ¹ lunghi è necessario imbragare l’intero cavalletto.
Il cavalletto non deve avere una base di appoggio troppo piccola e il materiale deve essere distribuito uniformemente su entrambi i lati.
Cavalletti con un angolo di appoggio dei vetri di 90 gradi non possono essere utilizzati per il trasporto con elicottero.

Telai:
Per il trasporto di telai senza vetro si deve provvedere a riparare la parte dove andranno posizionate le corde, le maniglie e le eventuali parti a contatto tra loro, se possibile ricoprire l’intero telaio.
Per spostamenti su area di cantiere è possibile usare gli agganci laterali (vedi foto), mentre per spostamenti più lunghi è necessario imbragare il telaio.





Vetri sciolti:
Per il trasporto di vetri sciolti, anche se trasportati tramite un cavalletto apposito, è necessario inserire il vetro all’interno di una cassa. Generalmente i produttori forniscono direttamente il vetro imballato, in caso contrario la cassa deve presentare del materiale isolante e del legno a protezione (vedi foto esempio).


Esempio casse su cavalletto:





Esempio casse singole (se possibile coprire completamente il vetro):