NEWS


VOLI SOPRA I 1100 METRI

Per poter effettuare voli passeggeri sopra i 1100 metri è necessario compilare il seguente formulario in tutti i suoi campi ed inviarlo tramite fax o email all’ufficio operativo.

Download formulario



COMUNICAZIONE CLIENTI GIUGNO 2012

Cari clienti,

è oramai da alcuni anni che il nostro settore si evolve e, con sè, evolvono e si moltiplicano pure le legislazioni e le nuove direttive europee a cui dobbiamo gioco forza adeguarci.

Ciò a salvaguardia della sicurezza dei nostri stimati passeggeri e delle missioni di lavoro aereo cui siamo chiamati a svolgere giornalmente.

Onde evitare conseguenze repressive con l’Ufficio Federale dell’Aviazione Civile, oppure controversie con la nostra apprezzata clientela, di seguito desideriamo portare a vostra conoscenza le principali direttive che si vedranno applicare da subito.

Raccomandiamo alla nostra clientela l’assoluto rispetto delle normative, in quanto le sanzioni a cui possono intercorrere gli operatori vanno dalla multa, all’arresto degli equipaggi, al ritiro della licenza di volo alla società.

Unitamente a ciò pure chi commissiona il volo potrebbe essere chiamato in causa.

Da parte nostra continueremo ad offrire un servizio accurato e puntuale con la priorità alla sicurezza e alla soddisfazione della nostra clientela; nondimeno occorre una buona coordinazione e collaborazione con Voi, stimati clienti.

Per qualsiasi informazioni supplementare vi fosse necessaria oppure per un sopraluogo, incontro o consulenza, non esitate a contattarci.(link)

L’occasione ci è gradita per porgervi, gentili clienti, i nostri migliori saluti.




NUOVE DISPOSIZIONI


DANGEROUS GOODS / Merce pericolosa

Merce infiammabile, corrosiva, inquinante, esplosiva, tossica e corrosiva, non sarà più possibile caricarla in cabina.
Rendiamo attenti che batterie, bombole gas, macchinari a motore contenenti benzina, vernici, liquidi inquinanti, ecc. NON potranno più essere caricati a bordo (motoseghe / zeki boy / generatori, ecc.)

MERCE IN CABINA CON PASSEGGERI

Onde evitare problemi di evacuazione in caso di un atterraggio di emergenza o problematiche in volo dovute a turbolenze, oggetti caduti sui comandi o sul pilota, pesi e bilanciamento dell’elicottero, è possibile caricare a bordo dell’elicottero un solo collo per passeggero. Per collo viene considerato un normale sacco da montagna / zaino oppure una scatola di 50 cm x 40 cm x 20 cm per un totale massimo di 10 Kg a passeggero.
Per questioni di igiene è assolutamente vietato caricare rifiuti o scarti vegetali di ogni genere in cabina.
Ogni passeggero in cabina deve alloggiare comodamente in un posto a sedere ed essere adeguatamente allacciato durante le fasi di decollo e atterraggio o su richiesta del pilota durante il volo.
Ulteriori disposizioni del pilota prima o durante il volo hanno carattere ordinativo.

HELI BAG / Sacchi elicottero

I sacchi per il trasporto di merce agganciati all’elicottero devono essere omologati con marchio CE ed in ottimo stato. In particolare le cinghie di fissaggio devono percorrere tutto il sacco, cucite e incrociate sul fondo.
Sacchi con l’apertura a caramella sul fondo NON sono ammessi.
Il sacco deve recare l’etichetta MULTI TRIP (multi uso).
La merce contenuta nel sacco non deve fuoriuscire in volo dal risucchio dell’aria o a causa della pressione delle pareti dello stesso. Per questo motivo il sacco non va riempito sino all’orlo e possibilmente va fermato con l’apposita chiusura.
Sacchi senza etichetta o ritenuti non idonei, vecchi, rovinati o deteriorati non verranno agganciati all’elicottero.
La vostra compagnia di fiducia saprà consigliarvi o fornirvi il necessario materiale.

LIFT OPERATION / Operazioni lift

Dal 1° gennaio 2012 l’Ufficio Federale dell’Aviazione Civile (UFAC), impone il metodo di trasporto lift nelle zone densamente popolate ed il divieto di sorvolo di abitazioni, parchi, vie di comunicazione, ecc. onde evitare il pericolo di caduta materiali su cose o persone. Ciò significa una maggiore logistica nell’organizzazione dei trasporti con conseguente e necessaria opera di premunizione / messa in sicurezza delle aree sorvolate.
Le opere di sopraluogo, valutazione, premunizione e messa in sicurezza saranno a carico del committente.

DPI / Dispositivi di protezione individuale

Disposizioni SUVA e UFAC impongono un’istruzione e seguenti aggiornamenti al personale di supporto alle operazioni con elicottero, unitamente a dispositivi di protezione individuali.
Pertanto, ogni persona impegnata al supporto / aiuto nelle operazioni di trasporto con elicottero dovrà obbligatoriamente indossare:
giubbotto ad alta visibilità (rosso o giallo), casco omologato con cinturino di sicurezza, occhiali di protezione, scarpe adeguate (scarponi), guanti di protezione
Persone / operai sprovvisti dei DPI verranno allontanati dalla zona di pericolo / operazioni di trasporto.

Assistente di volo ai punti di carico / scarico e preparazione cantieri

Per i motivi precedentemente illustrati, i carichi devono essere preparati, o quanto meno essere verificati, dal personale della compagnia di trasporto.
Per tale motivo il posizionamento di un assistente di volo è richiesto ai punti di carico e scarico di passeggeri o merci.
Piazzali di decollo e atterraggio
L’imbarco / sbarco di passeggeri o merci va eseguito per ragioni di sicurezza con l’elicottero completamente appoggiato a terra. Richiamiamo la gentile utenza a provvedere affinchè le piazze d’elicottero siano sufficientemente spaziose e prive di ostacoli (piante, rami, ecc.). Le dimensioni ideali rappresentano un’area libera di 20 m x 20 m con una piazza di appoggio di 4 m x 4 m.


Vi ringraziamo per la vostra gentile comprensione e collaborazione