FLOTTA


L’Eliticino-Tarmac SA nell’intento di offrire continuamente un servizio migiore è dotata di elicotteri di ultima generazione Ecureuil AS 350 B3 in versione Plus. I più potenti, silenziosi e sicuri della loro categoria. I medesimi modelli dell’elicottero che ha stabilito il record di altezza atterrando sull’Everest.

La sicurezza in Eliticino-Tarmac SA è al primo posto.
La nostra flotta viene mantenuta sicura grazie a:



L’elicottero Ecureuil AS 350 B3 della ditta Eurocopter si distingue per la sua sicurezza: il suo doppio sistema digitale di controllo del motore FADEC (Full Authority Digital Engine Control), oppure il computer di bordo VEMD (Vehicle and Engine Multifunction Display) lo rendono la macchina ideale per effettuare missioni di lavoro aereo anche al di sopra di zone densamente abitate. D’altro canto anche il livello di rumore, di circa 5 volte più basso rispetto ai vecchi modelli e il consumo di carburante più razionale favoriscono l’accettazione da parte dell’opinione pubblica di questo mezzo oggi indispensabile.
Per aumentare ulteriormente la sicurezza, tutti gli elicotteri vengono equipaggiati con una cartina digitale degli ostacoli accoppiata con un GPS, che si rivela particolarmente utile nel frastagliato e pericoloso territorio delle vallate ticinesi, costellato di fili a sbalzo altrimenti invisibili.


AS350B3+ HB-ZKG





AS350B3+ HB-ZLK





AS350B3e HB-ZNO





AS350B3e HB-ZNZ




La portata degli elicotteri è condizionata da fattori atmosferici quali vento, temperatura e altezza.
Il carico standard è di 800 Kg, per carichi maggiori oppure per qualsiasi informazione contattare l'ufficio operativo.




STORIA

L’Aèrospatiale AS 350 Ècureuil (scoiattolo), è un elicottero leggero utility monomotore, progettato dalla società francese Aèrospatiale divenuta parte del gruppo Eurocopter dal gennaio 1992.
Lo sviluppo dell’Ècureuil iniziò nei primi anni settanta con lo scopo di rimpiazzare l’Alouette II, ponendo l’accento su tre punti: diminuzione del costo di esercizio, rumore e vibrazioni.
Il risultato fu un prodotto molto semplice, ma molto affidabile, realizzato con largo uso di materiali compositi come per la testa del rotore in Starflex, il rotore di coda in fibra di vetro ed elementi della fusoliera e della trave di coda.

Nel 2005, un elicottero di produzione nella variante AS 350 B3 Plus ha battuto una serie di record di velocità ascensionali (3000 m in 2 minuti e 21 secondi, 6000 m in 5 min 6 s e 9000 m in 9 min 26 s), prima di effettuare il 14 maggio 2005 il record per il più alto atterraggio e decollo del mondo, essendo riuscito ad atterrare sulla vetta del monte Everest a 8848 m con ai comandi il pilota collaudatore della Eurocopter, Didier Delsalle. L’atterraggio è stato ripetuto il giorno dopo.



DATI TECNICI

Motore: N1 Arriel 2B1
Peso massimo al decollo: 2250 kg
Posti a bordo: 1 pilota + 1 membro dell'equipaggio + 4 passeggeri
Autonomia: 2 ore e 45 min alla velocità di crociera
Velocità massima VNE: 287 km/h, 155 kt
Velocità di crociera: 250 km/h, 137 kt
Quota di tangenza: 7010 mt, 23000 ft